Crea sito

Scambiasi agosto con secondo maggio

Maggio è il mese delle rose, si sa. È il momento in cui il roseto del Parco di San Giovanni qui a Trieste dà il meglio di sé, è il periodo giusto per i mercatini e per allungare le passeggiate lasciando a casa sciarpa e guanti. È a maggio che di solito scatto il maggior numero di fotografie all’aria aperta, principalmente tra giardini e mare.
Quest’anno maggio mi è stato rubato: la frattura al calcagno più tutte le amene conseguenze mi hanno impedito qualsiasi scorribanda, la cartellina sul computer dedicata alle foto del 2018 è desolatamente semi-vuota e adesso che incombono i mesi autunnali io ancora zoppico.

Agosto è sembrato ancora più lungo del solito, caldo e afoso come sempre o forse di più, noioso ed inconcludente come non mai. Le rose sul terrazzo boccheggiano al pari della sottoscritta e non resta che sperare in un settembre più congeniale ad una seconda fioritura.

Rose di maggio al Parco di San Giovanni a Trieste © leeliah99.altervista.org Rose di maggio al Parco di San Giovanni a Trieste © leeliah99.altervista.org

Come posso non sognare le mie innumerevoli spedizioni al parco delle primavere scorse, quando a volte mi dovevo fermare a tirare un sospiro perché troppa bellezza e grazia ed abbondanza tutte assieme ti tolgono il respiro e gli occhi non sanno dove soffermarsi più a lungo mentre la macchina fotografica colleziona piccoli quadri naturali?

E i venerdì di maggio? Conferenze, incontri, passeggiate e concerti organizzati dalla mattina alla sera nella cornice del parco e del roseto grazie alla manifestazione Rose Libri Musica Vino.

Rose di maggio al Parco di San Giovanni a Trieste © leeliah99.altervista.org Rose di maggio al Parco di San Giovanni a Trieste © leeliah99.altervista.org

Maggio è così ricco e generoso per le persone come me, che soccombono fin troppo facilmente appena le temperature superano i 30° e l’umidità taglia il fiato. Agosto al contrario è impietoso, piatto ed avaro, tranne che per gli amanti dell’abbronzatura selvaggia che già a giugno migrano letteralmente a Barcola per rimanerci l’estate intera.

Credo che tutti questi mesi di rinunce siano fin troppi ormai e nonostante il dolore, la paura di farmi male di nuovo e altre stupiderie mie personali il ritorno al roseto avverrà a breve.
La lista dei posti dove ho voglia di tornare o di andare per la prima volta si sta allungando vistosamente: ieri ho iniziato una nuova terapia, è considerata la terapia anti-dolore per eccellenza, oggi sto peggio, ma non voglio darla vinta ai soliti pensieri catastrofisti (non camminerai mai più come prima è il loro motto preferito).

Rose di maggio al Parco di San Giovanni a Trieste © leeliah99.altervista.org Rose di maggio al Parco di San Giovanni a Trieste © leeliah99.altervista.org

Le rose mi aspettano, l’autunno mi attende e io voglio essere pronta.

6 commenti

    • Ops, quanto mi mancano le tastiere coi bottoncini, quelle touch non mi obbediscono tongue

    • E io non vedo l’ora di ricominciare a scrivere e fare foto, te l’assicuro!
      Mandami un po’ di fresco dai tuoi bellissimi monti, pleeease!!! bigsmile

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento.

Scrivi il tuo commento qui
Scrivi il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Ally Leeliah

Trieste, IT

Scrivo della mia città, dei libri che leggo, dei film il cui finale mi delude, di blog e di piante, del mio parco preferito dove vado a passeggiare e fotografare o schiarirmi le idee, delle mie tribolazioni.
Benvenuti!

ALTRI POST

L’autunno, la mia stagione preferita (o quasi)

Ottobre, al suo arrivo, mi aveva messo un po' d'apprensione: non sarà che dalla torrida ed insopportabile estate si passerà direttamente al gelido e...

Il super potere della semplicità: passeggiate d’autunno

Pare che l'autunno, dopo essersi fatto tanto desiderare, sia già pronto a lasciarci. Secondo il meteo, giovedì sarà la giornata incriminata: esprimo tutto il mio...

Preludio d’autunno tra ville, castelli, foglie rosse e cigni reali

L'autunno, quando torna, è un anno che lo si aspetta: chi con malinconia perché segna la fine dell'estate, chi con sollievo... perché segna la fine...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: