Crea sito

Blog

Ecco com’è andato il blog nel 2015

Questo sarà l'ultimo post dell'anno 2015 sul blog. Il primo è stato 2015: l'anno della gratitudine scritto proprio il 1° gennaio, e adesso che siamo ormai agli sgoccioli posso dire che ho fatto del mio meglio per mantenere quel proposito. La gratitudine è stata presente ogni singolo giorno sia nei pensieri che nei fatti, per quanto possibile. L'altro grande protagonista è...

Viaggio intorno a un post

Dopo tre giorni consecutivi passati prevalentemente in pigiama ad infilare e sfilare il maglione mentre fuori il tempo schizofrenico passava dalla modalità estiva a quella invernale nell’arco di poche ore, non ci sarebbe da stupirsi se avessi poco niente da condividere, e invece a forza di leggere blog altrui in cui persone stimabili esprimono...

Addio Google Reader, benvenuto Feedly

Ormai ne parlano tutti. Gli utenti fedeli dell'aggregatore di notizie Google Reader l'altro giorno hanno avuto una brutta sorpresa una volta aperto il browser: una sterile finestrina annunciava impietosa la chiusura del servizio a partire dal 1° luglio. Stupore e sgomento hanno regnato sovrani per alcuni istanti, per lasciar posto a sommessi insulti ed infine...

Tiriamo le somme del 2012

Insomma sembra proprio che me la sono cavata anche per quest'anno: nuove battaglie, nuove amicizie, nuovi pensieri, nuove prospettive. Come sarà il 2013? Spero alleato e propositivo. Intanto ecco cos'è successo nel blog: il mese in cui ci sono state più visite è stato maggio con 1.439 persone approdate qui dei circa 13.500 lettori, più di...

Bye bye 2011

Ho scritto in più occasioni di quanto tenere un blog rappresenti per me una sorta di terapia, una necessaria valvola di sfogo, ma è anche vero che si tratta di uno strumento divertente che ti dà la possibilità di confrontarti con altri esseri umani -non sempre solo in una dimensione puramente virtuale- e di...

Il 31 novembre non esiste

In inglese lo definiscono "inner joke", cioè una battuta che possono capire solo quei pochi coinvolti direttamente in una certa situazione: per me non è ancora arrivato dicembre in quanto bisogna prima passare indenni per il famigerato 31 novembre... che fondamentalmente non esiste, ma ce n'è voluto per auto-convincermi nei giorni passati quando mi...

Come scegliere tra wordpress.com e altervista.org

* Ultimo aggiornamento: aprile 2016 * Ho iniziato a scrivere in un blog pubblico nel 2005, su una piattaforma non molto conosciuta in Italia come Bravenet. Allora m'importava solo che quello che scrivevo avesse una grafica più appetibile di un documento su Word e non pensavo minimamente a personalizzazioni, plugins, statistiche visitatori e quant'altro. Cinque anni dopo...

Post protetti da password

Se siete affezionati lettori di questo blog vi fornisco volentieri la password per i post "criptati", semplicemente preferisco non renderli pubblici visto che contengono foto personali.smile Basta che mi comunichiate il vostro indirizzo e-mail.

What comes around goes around

Ho deciso che il momento era propizio per ritornare in grande spolvero a scribacchiare in questo blog. Ho riabilitato i commenti e combatterò gli spammers. =] A presto!

Peanut Butter Jelly Time!

In pratica mi sa che non mi salvo. Presa visione della lista nera dei papabili nuovi volontari temo sia utopico sperare di non ritrovarmi chi proprio non avrei mai voluto: ho già il soprannome -Paley-  solo che speravo di non doverlo usare. Magari si rivelerà una brava persona, ma per il momento mi ricorda...

Anticipi e ritardi

Mi sono scordata del compleanno del mio blog: era nella data del post scorso, l'11 febbraio. Auguri! Oggi la tradizione vorrebbe che tutti gli innamorati festeggiassero con cioccolatini e fiori e pupazzetti vari: no, grazie! Preferisco le dimostrazioni d'affetto autentiche e spontanee, che non devono per forza avvenire in una data prestabilita. Se poi uno...

In un mondo popolato da pomodorini danzanti

Perché dopo aver appena finito di gustarsi una briochina con la crema di nocciole ci si volta e l'occhio cade sul pacchetto di patatine fritte, improvvisamente diventato irresistibile? E chi lo sa?! Sono in piena fase "quanto mi manca Sex And The City", ecco spiegato il cambio di veste al blog, che comunque mi sa...

100° post, siore e siori!

Se qualcuno, per aiutarmi a celebrare questo anniversario degnamente, vuole contribuire all'acquisto di questo cd, sappia che gliene sarò molto ma molto grata! E per quanto sia consapevole del parere del mio moroso piuttosto contrario al mio in proposito, ribadisco che Mike Shinoda è un grandissimo pezzo di gn-- artista!

Ma perché i maialini sono rosa?

Sulle note suadenti e dolcemente evocative dei brani della colonna sonora di Elizabethtown mi perplimo allegramente sul perché uno si ritrova, ad un punto X della sua vita, quasi a non riconoscersi più, e a non avere la più remota idea se sia o meno un buon segno. Tutto ciò è avvenuto in contemporanea con la mia sempre...

Cielo a pecorelle? Beeeheeeh sotto le stelle!

Orfanotrofi semi-abbandonati, alieni che progettano la distruzione del genere umano, isole che si rivelano portali per l'inferno, invasioni dei morti viventi, malvagi esseri assetati di sangue, persone risucchiate nell'armadio dall'uomo nero e cerebrolesi mascherati da pipistrelli... ma se uno volesse andare a vedere un BEL film??? Ne ho visto uno ieri sera/notte/mattina, di quelli che...

70.000 skifi sudati

... Questa la definizione indignata del mio impauritissimo moroso che odia le folle quando l'ho trascinato suo malgrado in Piazza Unità in mezzo al MONDO che si scatenava per l'Isle of MTV. Di gente ce n'era parecchietta in effetti, ma è proprio quello il bello secondo me, sennò non ti gasi abbastanza! E poi quando...

La ciclicità delle cose

Quasi non riesco a crederci che oggi è l'ultimo turno al pomeriggio con Desy… tristezzaaaaaaa!!! In realtà saremmo dovute essere assieme anche domani, ma non ho ben capito perché invece ci sarà muso lungo: in pratica sembra che debba venire una specie di ispettore, e quindi hanno (non so chi) deciso di mandar avanti...

… E nevicò

primo pensiero: stare sotto le copertine all day long... no, eh? prima musica: e chi si ricorda??? seghetta mentale: verrà una raffica di vento a 1000 km/h e mi spiaccicherò contro un muro, che non fa fine! Che storia!!! Stamattina bora a 567 km/h con annessa buferetta di neve con fiocchi grandi come pupazzi di neve. Beeello!!!...

L’inizio del blog

Mi sono spesso ritrovata a pensare all'idea di scrivere in un blog, un posto virtualmente accessibile a chiunque, dove si scrivono cose il più delle volte estremamente private ed intime. E alla fine ho deciso che mi andava di farlo, non tanto per mettere alla mercè di sconosciuti stralci dei miei pensieri e della mia...

Ally Leeliah

Trieste, IT

Scrivo della mia città, dei libri che leggo, dei film il cui finale mi delude, di blog, del mio parco preferito dove vado a passeggiare e fotografare o schiarirmi le idee, del mio lavoro in biblioteca, delle mie tribolazioni.
Benvenuti!

A Duino c’è un castello

Non mi era mai capitato di aspettare tanto prima di scrivere un post, d'altra...

Sul colle di San Giusto

Con la schiena appoggiata ad un muro risalente al 1300, aspetto l'autobus numero 24...

Alla scoperta del Castello di Muggia

L'idea di poter entrare, anche in punta di piedi, all'interno di un castello, un...