Crea sito

Primo sabato di giugno

Altri post

Caldo afoso. Musica lounge in lontananza. Rose ovunque. Il piccolo orto che cresce con i suoi tempi. Fili d’erba inondati di sole. Fiori di malva. Profumi fruttati. Fruscio di foglie nella brezza leggera. Final Masquerade dei Linkin Park che suona nella testa. Sottile tagliente tristezza di sottofondo, ma sono tornati i pantaloni rossi!

Primo sabato di giugno © leeliah99.altervista.org

3 commenti

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento (mi spiace per il fastidio del reCAPTCHA, ma non si può togliere).

Scrivi il tuo commento qui
Scrivi il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Ally Leeliah

Scrivo della mia città, dei libri che leggo, dei film il cui finale mi delude, di blog e di piante, del mio parco preferito dove vado a passeggiare e fotografare o schiarirmi le idee, delle mie tribolazioni. Benvenuti!

Potrebbero interessartiNUOVI POST
altre storie da leggere

Pronti per il famigerato 2020?

Ultimo giorno dell'anno, ultima alba, ultimo tramonto. Il 2019, rispetto al suo predecessore, è stato ben più magnanimo: ad esempio, non mi sono fratturata nulla,...

Vuoi leggere altri post?
clicca qui per andare all'archivio