Caro signor Sacher, ieri tre ragazze le sono state molto grate mentre si gustavano chi una chi due fette della torta che lei in una splendida giornata di sole con gli uccellini che cinguettavano, i monti che sorridevano e le caprette che facevano ciao ha inventato.
Una quarta ragazza, cioè io, le è stata altrettanto grata poco dopo quando, nascosta furtivamente nell’ufficio vuoto della sua collega tirchia di dolcetti, si è mangiata ad occhi chiusi e mugugnando dalla felicità la sua meritata fetta, leccando pure il cucchiaio fino al manico per non sprecare neanche una particella di cioccolato, rischiando persino di uscire allo scoperto davanti ad utenti in attesa con la faccia mezza coperta dalla superba glassa.

Grazie ancora signor Sacher, e grazie a Wippy che si è laureata e ha voluto ringraziarci così del nostro supporto morale. Ma prego!

Questa è stata la conclusione positiva e iper-calorica di una settimana fiacca e tristignosa, dopo un giovedì passato a non poter credere alla stronzaggine genetica di certa gente e alle loro relative bassezze, e a lanciare metaforici razzi segnaletici in direzione della collega che sostituiva la neo-dottoressa Wippy, troppo intenta a chattare con tre persone contemporaneamente per rendersi conto che era sul luogo di lavoro, e non a casa sua, e che magari sarebbe stato significativo un suo aiuto. La sottoscritta è tornata a casa esausta dopo aver praticamente fatto tutto quello che umanamente si può fare con due mani, due gambe e una testa.
Da notare che questa stessa collega si era addirittura dimenticata di presentarsi due giorni prima e abbiamo dovuto telefonare noi per ricordarle di venire al lavoro, cosa che ha fatto con solo un’ora e mezzo di ritardo. I complimenti sono d’obbligo, direi.
Wippy, non assentarti mai più, al massimo fatti una seconda laurea breve, così ci riporti un’altra torta.

Non so ancora che fare oggi pomeriggio: se il tempo tiene mi adagerò sulle calde pietre del Molo Audace in compagnia del mio lettore mp3 e stasera mi noleggerò un filmetto.
Lunedì si fa ponte forzato, per cui niente biblio fino a mercoledì.

Cosa è successo prima:

Lasagne allo spiedo

Cosa è successo dopo:
Molo Audace, Trieste

Canegatto, canegatto, chi l'ha detto che non si può?

_______

Questo post è stato letto 18 volte.
Puoi seguire il blog su Twitter e su Facebook.

4 Commenti

  1. cavolo, Ally mi hai fatto venir fame! Ultimamente in effetti mi sto dando troppo alla cioccolata per continuare a sostenre che non mi piaccio i dolci. lol. Devo cambiare tattica…
    Che strano tipo questa Wippy, mi incuriosisce…
    Alla fine hai optato per il pomeriggio rilassante al molo?
    See ya_

    • E io ieri mi sono resa conto di quanto mi fosse mancata una torta così: erano anni che non ne addentavo una e credo che se mi avessero visto quelli della Lindt mi avrebbero assunto al volo come testimonial… la scioglievolezza del ripieno… .
      Come mai ti incuriosisce Wippy? A me incuriosisce (diciamo così per gentilezza, va!) la chattatrice pazza: ma che c’avrà in testa, pelucchi colorati???
      Pomeriggio sul molo, sì, ma non tanto rilassante per via di una cruenta battaglia tra gabbiani che si litigavano un torsolo di mela a meno di mezzo metro da me… son dei bestioni questi qua!
      A presto!

  2. Arghhhhhhhhh… noooooooooo… una tortaaaaa… :-Q__________
    Mamma miaaaa… ho l’acquolina in bocca… ma..
    nooo.. sono a dietaaa!!!
    Vabbè.. me la mangio con gli occhi…
    ç_ç
    Sciauxxx

  3. Ciao carissima!!
    Innanzi tutto complimenti alla sostituta della tua collega, penso sia strettamente imparentata con la stagista che lavora nel mio ufficio. Con la differenza che la stagista resta fino a giugno ed in più mi ha eletta a sua “confidente” e quindi sfoga con me tutte le “ingiustizie” che -secondo lei – le propina il mio capo. Ed io non so proprio come dirle che secondo me dovrebbe solo ringraziare il cielo che non l’hanno ancora sbattuta fuori.. vabbeh.
    A parte questo… la prossima volta che intendi mettere la foto di un torta, prepara un pop-up segnaletico, in modo da poter essere preparata ^______^

    Un abbraccione, a presto!

Tu che ne pensi?