The Tiny Bang Story

Altri post

Se al gioco ci si approccia come a un viaggio onirico attraverso terre colorate a pastello e un comparto sonoro epico e malinconico allo stesso tempo, credo si possa affermare che questo sia uno dei più bei titoli di sempre, grazie a un’atmosfera capace di infondere un senso di pace con pochi eguali e, in generale, un tocco poetico che difficilmente vi lascerà indifferenti. { fonte }

The Tiny Bang Story
The Tiny Bang Story

Ci sono dei veri artisti a questo mondo capaci di creare autentici capolavori che pur essendo piccole cose meritano di essere sostenute e condivise.
Dopo un sabato trascorso fondamentalmente a sudare nonché a cercare refrigerio nei modi più classici (doccia, gelato, giro d’aria totale e selvaggio in casa, doccia, sosta in terrazzo a godersi la brezza fresca nell’unica striscia d’ombra a disposizione, doccia… e via si ricomincia il giro!) oggi ho dedicato un paio d’ore a questo giochino chiamato The Tiny Bang Story perché è veramente un amore: scenari di un mondo fantastico da scoprire, rebus da risolvere, pezzi di puzzle da trovare nei vari ambienti disegnati in maniera impeccabile, musica di sottofondo degna di un film ed una cura dei dettagli senza paragoni. Certi mini giochi sono degli autentici rompicapo, ma per fortuna niente d’insormontabile. Anche se non avete nessuna intenzione di giocarci date un’occhiata alla grafica e ditemi se non è assolutamente adorabile.

the tiny bang storythe tiny bang storythe tiny bang story

6 commenti

    • Giovedì quando ci vediamo te lo mostro e poi voglio vedere quanto ci metti a risolvere i rebus, certi son veramente da pensarci su e poi quando finalmente capisci sei “aaahhhh, ecco cosa bisognava fare!!!” 🙂

  1. Ciao, è la prima volta che passo di qui, ti ho trovata grazie alla tua recensione su Altervista, beh ammetto che a parte ad avere il tema in comune (Arras per me è fantastico oltre che essere completo), il tuo sito è molto interessante!
    Il gioco che proponi dev’essere molto carino, a me piacciono questo tipo di giochi, mi distraggono spesso dalla realtà.
    Penso che da ora seguirò spesso il tuo sito 🙂
    Ps se ti va passa a trovarmi, mi farebbe piacere. Ciao a presto!

    • Intanto benvenuta!
      Sì, è stata una piacevole sorpresa vedere il mio blog in prima pagina su Altervista e concordo con te su Arras, infatti l’ho scelto perché è graficamente superiore a molti altri temi a pagamento che si trovano sul web e non gli manca proprio niente.
      “The Tiny Bang Story” più che distrarti dalla realtà, ti “rapisce”… finché non lo finisci non riesci a smettere di pensarci! Provalo, ne vale davvero la pena.
      Ora faccio un salto nel tuo blog 🙂

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento (mi spiace per il fastidio del reCAPTCHA, ma non si può togliere).

Scrivi il tuo commento qui
Scrivi il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Ally Leeliah

Scrivo della mia città, dei libri che leggo, dei film il cui finale mi delude, di blog e di piante, del mio parco preferito dove vado a passeggiare e fotografare o schiarirmi le idee, delle mie tribolazioni. Benvenuti!

Potrebbero interessartiNUOVI POST
altre storie da leggere

Sei mesi, frammenti

Appena sveglia, prima ancora di aprire gli occhi, tendevo l'orecchio per sentirlo: arrivava immancabile dopo pochi secondi, il verso della tortora che aveva iniziato...

Vuoi leggere altri post?
clicca qui per andare all'archivio