Crea sito

Non sempre uno può avere l’ispirazione per un titoletto

Altri post

Lunedì e martedì sono state giornate un po’ antipatiche, un po’ grigie, un po’ stupide, un po’ che sembravano prolungarsi mollemente e senza senso. Il mio compagno di malumore è stato il Principe di Persia, quello del videogioco, a cui ho fatto fare delle fini terribili a ripetizione solo per sfogarmi.

Prince of Persia - The Sands of Time
© Ign

Ieri invece è andata molto meglio: il mio moroso è venuto la mattina con l’idea iniziale di fermarsi fino a dopo pranzo, per poi invece rimanere anche tutto il pomeriggio, la notte e tornare a casa in tarda mattinata oggi. Che piove, mannaggia!
E giocare a Prince of Persia in due è troppo esaltante: lui era addetto agli spostamenti, ai salti e roba simili, io agli ammazzamenti, alle corse sui muri e alla raccolta di sabbia col pugnale. Che squadra!

L’altro ieri poi doveva passare di qua la mia amica di culla per farsi prestare dei cd che le servivano, ma poi non è venuta causa mio messaggino in cui le dicevo di quanto stavo giù, eccetera. Per cui ci siamo rimesse d’accordo per ieri, anche se in velocità, per vederci un momento e mi ha portato un peluchetto con tanto di bigliettino che ancora un po’ mi commuovevo sul serio.
Mentre io discorrevo con lei, il mio moroso tentava di assumere un’aria sveglia, e a missione compiuta mi è venuto incontro, così abbiamo messo la sua bici in garage e siamo andati a fare la spesa e a divertire un po’ le commesse con i nostri svarioni.

A cena, ovviamente, come non fare uno dei miei tortini, stavolta in stretta collaborazione (ma le carotine le grattugio sempre io, nonostante le proteste e gli scherni sulle mie modalità del tutto personali!).
Doverosa poi la partita dell’Inter (vabbè, non serve commentare) durante la quale abbiamo pure approfittato per tirar giù la simpaticissima pendola e regolarla in modo che non sia un perenne incubo sonoro.

Oggi il mio umore è rimasto parecchio sollevato rispetto ai giorni scorsi, ma il tempo è tipicamente pre-invernale, il sole non s’è visto neanche un attimo e tutto ciò non giova. Ma ci sono delle personcine attorno a me che a quanto pare mi vogliono bene, per cui non voglio farla più tragica di quel che è.
Però… come fa domani ad essere già venerdì, di nuovo???!!!

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento (mi spiace per il fastidio del reCAPTCHA, ma non si può togliere).

Scrivi il tuo commento qui
Scrivi il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Ally Leeliah

Scrivo della mia città, dei libri che leggo, dei film il cui finale mi delude, di blog e di piante, del mio parco preferito dove vado a passeggiare e fotografare o schiarirmi le idee, delle mie tribolazioni. Benvenuti!

Potrebbero interessartiNUOVI POST
altre storie da leggere

Pronti per il famigerato 2020?

Ultimo giorno dell'anno, ultima alba, ultimo tramonto. Il 2019, rispetto al suo predecessore, è stato ben più magnanimo: ad esempio, non mi sono fratturata nulla,...

Vuoi leggere altri post?
clicca qui per andare all'archivio