Crea sito

Cuore fondente di nostalgia del Natale

Altri post

Siamo arrivati alla conclusione di queste due settimane di pausa dalla solita routine a cui chi prima chi poi si deve far ritorno, volenti o non. A dir la verità, se potessi creare una clessidra magica per riportare indietro il tempo al 23 dicembre lo farei seduta stante, per godermi un’altra quindicina di giorni di puro e sacrosanto relax.
Ho approfittato del tempo libero per dedicarmi principalmente allo studio di php e css (forse avrete notato i mille mila cambiamenti nel blog) ed alla sperimentazione di nuove ricette con abbinamenti inediti tipo spinaci ed arance. Sono riuscita a portare a termine alcune missioni a cui puntavo proprio in previsione di queste festività, ma alcune faccende sono rimaste nella lista delle cose da fare, prima fra tutte una spedizione sia al mercato coperto che a quello del venerdì mattina a Ponterosso alla ricerca di frutta e verdura biologica, su consiglio del mio amico vegano.

Seguendo il consiglio di Liny invece, l’altra sera mi sono amalgamata al divano per guardarmi Super 8 tenendo presenti le sue parole “è carino l’alieno, non fa paura”. Ehm, a me ricordava terribilmente il mostro di Alien combinato col Ciciarampa, comunque de gustibus… . ^_^

Qualche giorno fa sono stata invitata a casa di amici e la padrona di casa ci ha accolto sfornando questi deliziosi tortini di cioccolato caldi che accompagnati da una tazza bollente di karkadè hanno aperto il sipario ad un piacevole pomeriggio di chiacchiere. Mi è piaciuta talmente tanto l’idea che ieri ho deciso di rifarli per risollevare l’umore tipico da giorno prima del rientro al lavoro (ho seguito la ricetta trovata su Giallo Zafferano).

Tortini al cioccolato con cuore tenero © leeliah99.altervista.org

Ormai siamo quasi alla fine di questo lunedì di rientro che ho cercato di rendere meno traumatico godendomi ogni singolo minuto di sole avuto a disposizione stamattina e concedendomi una terapeutica chiacchierata con la ragazza che lavora in portineria. Certo non aiuta che la temperatura interna si aggiri intorno ai 16° scarsi perché il riscaldamento era rimasto spento in questi giorni festivi: diciamo che mi sono salvata col movimento perché il lavoro non è mancato!

4 commenti

  1. ma è vero! è carino il mostriciattolo di Super8! e vuoi mettere quando di guarda con i suoi occhioni! e si molto buono il tortino…brava che sei riuscita nell’impresa di rifarlo! mi sa che ci proverò anch’io, ma prima devo fare i brownies!!

  2. Allora:
    il natale è passato troppo in fretta per la voglia che avevamo di coccole, lentezza, libri, calduccio, amici, festa.
    IDEM.
    per ovviare alla fine del cortissimo periodo che andava dedicato alla parte migliore di noi, si cucinano torte al cioccolato.
    IDEM.
    le coccole con negozietti ed affini Bio e con le sante ricette di giallozafferano comunque non mettono del tutto una pezza riguardo al fatto che ci tocca aspettare altri 11 mesi per il prossimo Natale.
    Eh?
    Nel 2012 l’albero con la scusa dei Maya lo farò a Novembre. Almeno me lo godo.
    🙂

    • Decisamente troppo in fretta, mi stavo appena acclimatando quando è arrivato il 6 gennaio.
      Ma che sia per non accettare la triste realtà che quest’anno non hanno ancora tolto le lucine natalizie per le strade?

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento (mi spiace per il fastidio del reCAPTCHA, ma non si può togliere).

Scrivi il tuo commento qui
Scrivi il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Ally Leeliah

Scrivo della mia città, dei libri che leggo, dei film il cui finale mi delude, di blog e di piante, del mio parco preferito dove vado a passeggiare e fotografare o schiarirmi le idee, delle mie tribolazioni. Benvenuti!

Potrebbero interessartiNUOVI POST
altre storie da leggere

Sei mesi, frammenti

Appena sveglia, prima ancora di aprire gli occhi, tendevo l'orecchio per sentirlo: arrivava immancabile dopo pochi secondi, il verso della tortora che aveva iniziato...

Vuoi leggere altri post?
clicca qui per andare all'archivio