Crea sito
Home Tags Molo audace

Tag: molo audace

Nave scuola Palinuro a Trieste © leeliah99.altervista.org

Una nave, un tramonto, una ragazza con lo zaino

Vivo in una città speciale, che fa regali inaspettati e sorprese di quelle belle: così capita che verso la fine dell'ennesima giornata caldissima ed...

Barcolana 48: barche, treni storici e tramonti mozzafiato

La Barcolana a Trieste è un grande evento: quest'anno, per la Barcolana 48, la città ha partecipato come forse non aveva mai fatto prima,...
Molo Audace a Trieste © leeliah99.altervista.org

Molto audace

Audace è sinonimo di coraggioso, impavido, temerario. Può essere definito audace chi affronta a testa alta un pericolo, un ostacolo, una difficoltà. Possiamo associare questo...
Barcolana 44 a Trieste © leeliah99.altervista.org

Rifrazioni (Barcolana 44)

Barcolana un po' sottotono quest'anno, a livello personale ma mi par di capire anche oggettivamente parlando: meno voglia da parte mia e meno barche...
Tramonto settembrino a Trieste © leeliah99.altervista.org

Pace interiore e maracas

Lo scorso venerdì sono uscita dalla biblioteca accaldata in maniche corte con due polpette di miglio in una vaschetta di plastica in mano, mentre...
Fuochi d'artificio sul Molo Audace per l'inaugurazione della Costa Favolosa a Trieste © leeliah99.altervista.org

Favolosa… Trieste

"Però, grandina 'sta bagnarola!"... questo il commento di un vecchietto sbucato alle mie spalle mentre io ed il resto della comitiva ammiravamo le dimensioni...
Molo Audace, Trieste

Canegatto, canegatto, chi l’ha detto che non si può?

Per il momento continuano le belle giornate, e io ne approfitto. La mia seconda dimora continua ad essere questa lingua di pietra che si protende...

Primavera primaverina

"E se non ci vediamo buona pasqua". Ma dai, di già? Stasera ho sentito questa fastidiosissima frase per la prima volta, ma oggi è stata...
Barca a vela dal Molo Audace a Trieste © leeliah99.altervista.org

Aspetta e spera, che poi s’avvera

Qualcuno sa forse quante decine di volte si deve ripresentare -sotto diverse forme- la stessa medesima situazione prima che le persone coinvolte riescano ad...
Attesa sul Molo Audace a Trieste © leeliah99.altervista.org

La meravigliosa arte del cazzeggio artistico

C'è sempre vento sul Molo Audace, c'è sempre chi passeggia, chi legge, chi osserva in silenzio la linea dell'orizzonte e aspetta da chissà quanto...
Queen Elizabeth II a Trieste © leeliah99.altervista.org

Ma chi m’ammazza!!!

primo pensiero: eh gnec! prima musica: "La Tortura" di Shakira a manetta e a ripetizione incondizionata, finché non mi vien fuori per le orecchie... o...
Keroppi

Mica pizza & fichi e pane, amore e fantasia… qua si lavora!

primo pensiero: oooohhhh, come mi mancavano i dolci suoni mattutini del centro raccolta rifiuti ingombranti sotto casa!!! prima musica: vedi 'primo pensiero'... era proprio una...
64FollowerSegui
185FollowerSegui

Post in evidenza

Nevicherà?

All'incirca un'ora fa, un lampo accecante ha illuminato a giorno la veranda e mentre la combinata pioggia e vento iniziava a fare sul serio, in lontananza il boato di un tuono si è palesato con mia gran meraviglia. Sta nevicando...
Autunno al Parco di Villa Revoltella a Trieste © leeliah99.altervista.org

Preludio d’autunno tra ville, castelli, foglie rosse e cigni reali

L'autunno, quando torna, è un anno che lo si aspetta: chi con malinconia perché segna la fine dell'estate, chi con sollievo... perché segna la fine dell'estate. ^_^ Io appartengo alla seconda categoria. L'autunno non è solo aria frescolina, sole tiepido non più...
“Il tempo è un albero che cresce” di Luisa Pulcher © leeliah99.altervista.org

“Il tempo è un albero che cresce”

Nel capitoletto dedicato alla prima settimana di maggio, Luisa Pulcher scrive: Il tempo è un albero che cresce. Frase a effetto dal significato oscuro, ma che a me piace perché suscita pensieri di calma, di relatività, positività, pazienza, mutamento. Mi appoggio al...
I desideratissimi bucaneve sul terrazzo © leeliah99.altervista.org

L’influenza al contrario

Perché essere banali e soccombere come chiunque altro al picco di influenza di questo non-inverno piovoso/nebbioso e privo di qualsivoglia senso civico (leggi = niente neve), quando ci si può far venire un sospetto mal di gola più raffreddore cosmico...