Crea sito
Home | Archivio | Trieste | Che hai fatto quest’estate?
Trieste Vita vissuta

Che hai fatto quest’estate?

Vedetta Italia © leeliah99.altervista.org

L’estate sta finendo, ma agosto è ancora qui, pur con settembre che incalza.
Spero di riuscire ad evitare del tutto quest’anno il domandone “che hai fatto quest’estate?” e in caso a qualcuno proprio scappasse di chiedermelo, gli allungherò un foglietto con scribacchiato sopra l’indirizzo del blog, così se proprio c’è un interesse crepitante quale modo migliore di leggersi i fatti miei comodamente in ciabatte con una bibita fresca in mano, no?

Ho pure giocato a fare la blogger semi-seria, postando regolarmente come se avessi un calendario editoriale (aha aha) e scrivendo di varie gite a Trieste e dintorni, ricevendo anche tante condivisioni e complimenti che, proprio perché inaspettati, sono stati particolarmente graditi.
Un po’ per questo motivo, un po’ perché tra meno di un mese è il mio compleanno e sono favorevolissima ai regali anticipati, ho deciso di spendere qualche soldo guadagnato col blog per fare a lui (ehm, e a me) un regalino, ovvero una veste grafica nuova di zecca confezionata da professionisti molto in gamba e molto disponibili a darmi una mano con le personalizzazioni che mi servivano. Il risultato è quello che vedete, spero piaccia anche a voi (se riscontrate qualche problema vi prego di farmelo sapere nei commenti).

Proprio perché oggi è l’ultimo lunedì di agosto, chiudo in bellezza con le foto della gita più recente che mi ha permesso di salutare nuovamente, anche se da lontanissimissimo, il Castello di Miramare e di poter finalmente godere della vista stavolta effettivamente panoramica che mi aveva fregato a gennaio quando mi ero arrampicata fino in cima al Monte Grisa per ammirare… la nebbia.
La rivincita è stata schiacciante, sia perché sono sopravvissuta alla mini scalata su per i grembani del Carso triestino mentre tutto intorno volavano cavallette grandi come pigne (e io mantenevo la calma solo perché faceva troppo caldo per potermi permettere una reazione isterica delle mie solite in presenza di quegli esseri), sia perché quel minimo di borino aveva reso il mare appena appena increspato ed il cielo talmente terso che quando sono salita sulla Vedetta Italia mi sembrava di star ammirando un quadro. Invece era “solo” la mia magnifica città, ah!

Vedetta Italia © leeliah99.altervista.org
Un quadro di blu dalla Vedetta Italia in zona Prosecco, sopra la Strada Napoleonica
Vedetta Italia © leeliah99.altervista.org
Lo vedete laggiù, piccino piccino, il Castello di Miramare?
Vedetta Italia © leeliah99.altervista.org
Qui il Castello di Miramare si vede un po’ meglio (diciamo tutti in coro un grazie alla mia Canon)
La barchetta è il Delfino Verde, quella che avrei dovuto prendere la volta che sono finita a Muggia
Vedetta Italia © leeliah99.altervista.org
A Trieste mica soffia solo la bora!

Queste gite sono state le mie vacanze e anche se non hanno incluso monti e montagne me le sono fatte andare bene: al di là di tutta una serie di difficoltà personali, ho entrambe le mani ben salde su una balaustra di serenità, e non ho intenzione di mollare la presa.
I pensieri cupi, i problemi di salute, le preoccupazioni lavorative e le ansie ci sono, come dei sassi nelle tasche: mi serve una mano libera per tirarli fuori e lasciarli cadere nel baratro, e probabilmente guardarli andare giù, sempre più giù, mi darà un po’ di vertigini, ma troverò il modo.
Mentre studio come fare, mi godo i tramonti ed il freschino della sera che arriva ogni giorno qualche minuto prima ed organizzo la prossima gita.

Tramonto dalla veranda © leeliah99.altervista.org
Tramonto dalla veranda
Cosa è successo prima:
Portopiccolo Sistiana © leeliah99.altervista.org

Portopiccolo Sistiana, come un set cinematografico

Cosa è successo dopo:
“Il tempo è un albero che cresce” di Luisa Pulcher © leeliah99.altervista.org

"Il tempo è un albero che cresce"

8 commenti

  • Che bello questo nuovo vestito che si è messo il tuo blog !
    E non posso che farti i complimenti per la regolarità dei tuoi post.
    (Se penso al mio blog che giace abbandonato da più di un mese mi vien male)
    Io quest’estate ho fatto ben poco eppure ho lo stesso trilioni di foto da sistemare. E’ che davvero il caldo mi ha stufata e sento che nonappena le temperature torneranno a farsi umane io ritroverò la voglia di fare le cose che mi piace fare, scrivere e “croppare” compreso.
    Un abbraccio a te e alla tua bellissima città !

    • Ti piace? Son contenta.
      Accetto con piacere i complimenti sul fatto di postare regolarmente, ma sappiamo tutti che non durerà, non fa per me. ;)
      Guarda che ci conto su un tuo post pieno zeppo di foto, appena arriva un po’ di freschino croppi tutto e lo pubblichi. Dai, che presto torna la stagione delle infornate di dolci: non vedo l’ora!!!

  • Che hai fatto quest’estate?? XD Scherzo, sono informatissima, ti leggo sempre. <3
    Che cambiamento il blog, complimenti, molto "professionale", brava brava!!
    Aspetto di leggere della prossima gita che farai allora, buona fine d'estate!!

    • Grazie mille, o fedelissima lettrice! :D Mi fa piacere che il “new look” del blog piaccia anche a te.
      Buona fine d’estate… mi piace come augurio! :)

  • Grazie ai tuoi post ho scoperto angoli meravigliosi della tua Trieste. Le foto sono una meraviglia, il nuovo aspetto del blog pure e sono felice di leggerti così. Trasmetti un’energia e una gioia che mancavano da un po’ :)
    Forza forza!
    Non mollare e soprattutto ricordati che qui ci son persone che credono fortemente in te ❤️ anche se da lontano.

    Un abbraccio stellato dalle montagne ✨

    Camilla

    • Che bello, Camilla! Le tue parole mi fanno proprio contenta, grazie. <3 Un saluto affettuoso a te e alle tue bellissime montagne.

Clicca qui per commentare

Tu che ne pensi?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: